Euregio Party – 20 settembre – ore 20.30

Posted by admin | Brodo | mercoledì 17 Settembre 2008 12:04

Allora, allora.
In queste settimane di silenzio oltre a giocare a poker,
motivo principale per cui non scrivo più,
ho passato il mio tempo a promuovere e a far conoscere Euregio.

E’ un progetto a cui sono tremendamente affezionato.
Io e il buon Milic abbiamo organizzato un evento
per presentare la rivista al pubblico.

Sabato sera, alle 20 e 30, il 20 settembre.
Presso il Giardino Pubblico di San Michele.
A Trieste.

A partire dalle 20 e 30
– presentazione della rivista Euregio

A partire dalle 21 e qualcosa
– concerto degli Arnoux
Gruppo dell’etichetta Knifeville, l’etichetta dei coltelli

Ok, lo stesso giorno c’è quella merdata incredibile
di Friuli Doc, l’Ombralonga dei furlani, ma è un evento
di tale portata di mestizia che uno può anche sbattersene.

Ok, lo stesso giorno c’è anche Electroblog, e suona quel fenomeno
di Carl Craig. Ma abbiamo previsto tutto: il nostro concerto chiuderà le danze proprio
nel momento in cui inizierà Electroblog.

Fighetta euroregionale, birrette e musica per tutti.

euregiobanner_copia.jpg

18 Comments »

  1. Commento by lele — 17 Settembre 2008 @ 14:44

    azz..proprio sabato alle 20,30 prevedevo una finale in HU con PatBatemanTS….

  2. Commento by EdTv — 17 Settembre 2008 @ 15:11

    lele, ma lo sai che non ho un cazzo di voglia di giocare live?

    A prescindere dal fatto che sabato non posso giocare, verrei solo a salutare. L’idea di arrivare lì e trovarmi di fronte a Tomasetti mi disturba….

    😉

  3. Commento by lele — 17 Settembre 2008 @ 16:27

    ma daiii,il povero Tomasettianarchicocomunista?
    cosa ti ha fatto di male?
    io invece ho una maledetta voglia di sedermi al tavolo con Bigshow ….

  4. Commento by Matteo Apollonio — 17 Settembre 2008 @ 17:52

    Onestamente, con l’enorme interesse che provo per l’argomento, la chiusura del post con la “fighetta euroregionale” forse non aiuterà la stessa ad arrivare abbondante… 😉 (o forsi si, chissà, le babe te ga de tratarle de marda ricordite….) Vederemo… 🙂

  5. Commento by FredAster — 18 Settembre 2008 @ 11:09

    Ciao mitteltriestin,

    al di là della tua inziativa, peraltro meritevole di presenza se non abitassi a 200km, gentilmente toglimi una curiosità.

    perchè definisci “merdata incredibile” il friuli doc?
    non che ne sia un sostenitore aguerrito(non me ne ciava un cazzo fondamentalmente), ma qua c’è un tale hype intorno a quella manifestazione che neanche offrissero vagine doc agli stands.

    saeudi.

  6. Commento by EdTv — 18 Settembre 2008 @ 12:00

    Se c’è una cosa che mi fa andare via di testa,
    l’imbriagadura istituzionalizzata.

    Sai cos’era una volta Ombralonga?
    Era una goliardata tra vecchi amici trevisani,
    pochi intimi, che faceva una gara ai limiti
    del clandestino a chi restava in piedi per ultimo.

    Poi arriva il comune, sente quel prurito del marketing che gli fa dire “dai che ci mangiamo un po’ sopra all’idea di Treviso come patria della sana bevuta”.

    E così nasce Ombralonga.
    Il primo Vomito per Strada, patrocinato dal comune di Treviso.

    Friuli Doc mi fa schifo uguale.
    Manifestazione di massa, te beve con la garanzia che l’é el comun da drio, che dise “dai bevi che stavolto garantisse mi che te si Original Furlan”

    insomma spero di essermi fatto capire

  7. Commento by IgorTV — 18 Settembre 2008 @ 12:15

    Io a Friuli D.O.C. ci vado.
    Sabato.
    Controcorrente.
    Non berrò un cazzo.
    Mangio tutto quello che mi sarà possibile e mi porterò l’ acqua da casa.
    E vaffanculo.

    p.s. “Electroblog è un evento importante almeno quanto lo sono le locations che lo vanno ad ospitare: il stabilimento balneare Ausonia…”

    Ma diocan, “il” stabilimento?

  8. Commento by EdTv — 18 Settembre 2008 @ 12:25

    oh madonna igor,
    ho appena letto adesso,
    in prima pagina
    sul sito ufficiale

    cazzo, ho i brividi

  9. Pingback by Euregio: giovedì 20 al San Marco - sabato al Giardino Pubblico at a vànvera — 18 Settembre 2008 @ 13:23

    […] quel c’è da sapere, prima che sia troppo […]

  10. Commento by Matteo Apollonio — 18 Settembre 2008 @ 13:55

    Sarebbe il caso di avvertire gli muloni.

  11. Commento by fish — 19 Settembre 2008 @ 00:41

    quindi vuol dire che “non” è importante…immagino…

  12. Commento by morbin — 19 Settembre 2008 @ 09:13

    ammettiamolo.

    questo blog è ormai diventato il talebano fortino di difesa delle sole estetiche sociali che sono affermate e main-stream.

    non si può sbajare la grammatika.

    non si può bere coi muloni.

    siete solo che un manico di conservatori tutti traviati da quel tipo che si fa chiamar EdTv.

    me ne vado da suzukimaruti.
    addio.

  13. Commento by Fred Aster — 19 Settembre 2008 @ 14:34

    ->Edtv

    mmh… ringrazio delle delucidazioni e il tuo discorso effettivamente non fa una piega.
    L’unica roba che mi secca è che l’Ombralonga (oggettivamente) abbassa di molto la qualità della bevanda. (Chel dì là i te buta da bever vinat)
    Mentre sto Friuli doc.jazz.hiphop lo pompano come la cornucopia del gusto.
    Aspetterò impressioni affidabili.

    Steme ben.

  14. Commento by IgorTV — 22 Settembre 2008 @ 21:56

    C’era vino e vino.

    Mi sono limitato ai soli rossi, snobbando i bianchi con aria altamente spocchiosa.

    * Cabernet 2007 di Bertiolo: sufficiente
    * Refosco 2006 di Dario Coos: l’ ho trovato eccezionale. Così come il 2005 di Livio felluga.
    * Refosco 2003 di Collavini. Buono, anche se troppo corposo per i miei gusti.
    * Schioppettino 2006 di non mi ricordo più chi: el puntèa, el vea un che.
    * Pinot nero 2007 di Aquileia: discreto.

    Dovrei essere affidabile, visto che di vini non capisco un cazzo.

  15. Commento by kross — 23 Settembre 2008 @ 18:49

    Igor: sicuro non ti abbiano rifilato il Tavernello?

  16. Commento by IgorTV — 23 Settembre 2008 @ 20:56

    sicurissimo.ne avrei riconosciuto il retrogusto

  17. Commento by mec — 25 Settembre 2008 @ 17:04

    Poi come è andata?

  18. Commento by EdTv — 29 Settembre 2008 @ 15:57

    è andata molto bene.
    una sessantina di persone.
    sound eccezionale.
    posto fantastico.
    ho deciso che la mia festa dei 34 la faccio lì.
    oppure non la faccio. non lo so ancora.

    davvero, serata contro ogni aspettativa.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment