Potrei parlarvi…

Posted by EdTv | Brodo | venerdì 6 Luglio 2007 17:51

Ho concentrato un milione di cose da scrivere.
Ma non ho il tempo materiale per farlo.
Allora le condenso in pochi punti.

  • Ieri sera ho visto il Premio Strega. Solita decadenza dei premi letterari italiani. Il Premio Strega anticipa la lunga sequela riempi-palinsesti dei premi estivi. Come al solito la diretta televisiva è stata una merda inqualificabile.
    In compenso ha vinto Ammaniti con “Come Dio Comanda”. L’ho finito due settimane fa. Ovviamente lo considero un pezzo da novanta, ma non sono obiettivo. Sono un fan sfegatato di Ammaniti e non faccio testo.
  • Da segnalare, durante la diretta, l’intervista a un altro scrittore che conosco bene (avendo letto molto di suo): Mario Fortunato.
    Lo odio. Non lo stimo. Giornalisticamente e come critico non vale un cazzo. Stroncò e continua a stroncare senza pietà Brett Ellis, senza mai spiegarne il motivo. Lo odio tantissimo. E anche ieri sera ha dato dimostrazione di enorme eleganza e fair play dicendo che il libro di Ammaniti gli ha fatto schifo.
    Uno così è da mandare a fare in culo seduta stante. L’unico problema è che scrive davvero bene. Ma così bene che non ce la fai proprio a mandarlo a fare in culo del tutto. Gli do solo dello stronzo supponente.
  • Ho scoperto che sul canale 518 di Sky danno Poker dall’una di notte in poi. Tutta la notte. Oggi ho due occhiaie tremende.
  • Scusatemi, domanda. Sono il solo a essersi rotto definitivamente il cazzo dopo sole 24h della Nuova 500? Cristo, un incubo.

Basta. Stufo. Chiudo qui. Non metto nemmeno la colonna sonora.

25 Comments »

  1. Comment di kross — 6 Luglio 2007 @ 18:02

    Rispondo alla domanda dicendoti che l’hanno definita l’ipod italiano. E tu odi Apple. 1 1 fa ancora 2. Definitivo.

  2. Comment di Musa — 7 Luglio 2007 @ 01:16

    mmmm concordo con tutto il tuo odio e odio un po’ anche io … L’ anno scorso c’era un mio amico al premio strega e lo odiava anche lui. Io pero’ mi sa che odio un po’ anche Ammaniti da quando ho saputo che anticipo ha chiesto per scrivere il post – io non ho paura. Uno che stronca Ellis é odioso per forza anche se Ellis mi ha fatto odiare gli occhiali Oliver Peoples. La apple! mmmmm la apple! non ce la faccio! io amo la apple! come si fa a odiare il caro vecchio Woz? Steve Jobs comunque é Scorpio il nemico di 007 e vuole distruggere la terra. Pero’ come si fa a andargli contro… quell amela é così bella succulenta e “fosforisce”!

  3. Comment di Musa — 7 Luglio 2007 @ 01:21

    Il tuo blog é l’ unico che mi piace. Sei ottanta piedi sopra Beppe Grillo e tutta la blogosfera. escluso Nicola Zago ovviamente ;).

  4. Comment di Miriam — 7 Luglio 2007 @ 10:11

    Riguardo all’ultimo punto: tante piroette per avere le città più piene di macchine! Stiamo crepando di PM10 e compagnia. Allora festeggiamo una nuova macchina ecologica? E’ a idrogeno? Inquina di meno? Funziona a energia solare? No!!!

  5. Comment di la Bea — 7 Luglio 2007 @ 22:40

    secondo me l’auto sotto questione,
    ha perso l’anima operaia che
    modificò l’Italia di 50 anni fa.

    E comunque complimenti per lo spettacolo kitsch
    che rispecchia proprio l’animo di Lapo,
    oh Lapo!

  6. Comment di R. — 8 Luglio 2007 @ 11:26

    Bea, dove sarebbe l’anima operaia nell’ Italia contemporanea? Non certo negli operai i quali votano in maggioranza per i partiti dei loro padroni e neanche nella sinistra radical chic che di lotta operaia non sa nulla. Al giorno d’ oggi non si può costruire una macchina con l’ anima operaia perchè l’anima operaia non è che un simulacro. La Fiat fa uno spettacolo kitsch perchè l’ Italia è kitsch, purtroppo.

    Miriam, hai ragione a chiederti quale sia sia il reale contributo tecnologico della nuova 500, al momento sembra esere solo un bel lavoro di design, ma non dimenticarti che comunque vivi in un paese dove l’etica è stata sostituita con l’estetica molto tempo fa.

    Le persone istruite alla fine si crogiolano nella loro microintellettualità fatta di micropensieri e questo basta a farli sentire migliori.

  7. Comment di barbara23 — 8 Luglio 2007 @ 22:46

    Non sei il solo.
    Mi stupiscono che non l’abbiano inserita tra le nuove 7 meraviglie del mondo già che c’erano.
    Le auguro il destino della Duna, le auguro.

  8. Comment di gnello — 9 Luglio 2007 @ 10:30

    apporto tecnologico della 500? sarà pari a quello della punto o della ritmo (zero).
    Ma non prendiamocela troppo con la fiat (merda la fiat e merda gianni agnelli e la sua stirpe sempre e comunque: loro e la loro merdosissima erre moscia impiantantagli da un chirurgo per dar loro un tono). Non prendiamocela troppo con la fiat perché come hanno venduto una valanga di punto venderanno anche una valanga di 500.

    Siamo un popolo bue e le vaccate dell’industria odierna le compriamo tutte. Se riusciamo acomprare la smart o i birckenstock…!

    Comunque il design è notevole.

  9. Comment di EdTv — 9 Luglio 2007 @ 10:36

    sul design non discuto nemmeno io.
    discuto sul lancio pubblicitario
    sull’approccio populista-manicheo
    a cosa è male e cosa è bene.

    senza contare il fatto
    che dovete andarvi assolutamente a vedere
    sto spot della apple
    http://it.youtube.com/watch?v=No1MxAnHuJM

    così da capire a chi si sono ispirati
    o, per meglio dire, da chi hanno copiato

  10. Comment di gnello — 9 Luglio 2007 @ 11:21

    ma soprattutto… ok la pubblicità redazionale… ma non vi pare che i media ne abbiano parlato “un po’ troppo”, “un po’ tutti” e “un po’ troppo tutti tempestivamente”?
    abilità dell’ufficio stampa?
    pressioni para-statali per spingere la fiat?
    mazzette sottobanco o pressioni di potere sui mezzi di (dis)informazione?

  11. Comment di gnello — 9 Luglio 2007 @ 11:22

    o forse era davvero una notizia da prima pagina l’uscita dell’ennesima auto, dell’ennesima fiat, dell’ennesima rivisitazione di un vecchio successo…

  12. Comment di Calia — 9 Luglio 2007 @ 11:29

    martellamento mediatico e scrotale incredibile per la 500, mi domando come ci siano riusciti.
    ogni incontro, ogni chiacchiera di questo weekend era 500 centrica.
    tanto di cappella perchè riuscire ad imporre l’agenda setting in modo così inesorabile non è cosa da poco.

    sullo spot:

    http://it.youtube.com/watch?v=H_ySV_ZQB4s

    complimenti per la creatività tutta italiana!
    l’unico elemento di creatività è il saccheggio iconografico.

    e complimenti anche per il riferimento all’heysel.
    figata che mostrano lo striscione “heysel 29/5/85: mai più!!!”, invece di mostrare platini e soci che fanno il giro di campo con la coppa in mano e la devastazione attorno.
    sarebbe stata un’immagine più forte ed un’iconografia più condivisa.

    sempre gobbi rimangono…
    e continuano a chiamarlo “stile juve”…

  13. Comment di Musa — 9 Luglio 2007 @ 12:06

    non ne state parlando un po’ troppo anche voi? 😉

  14. Comment di Vara — 9 Luglio 2007 @ 12:07

    non sembra che tu sia l’unico, no. quella mattina guardavo la distesa dei giornali, in ufficio. La prima pagina era praticamente uguale per tutti tranne forse il solito manifesto. ero desolato. e la macchinetta, che già mi stava sul cazzo, l’ho odiata. bravura dell’ufficio stampa? o paura dell’ufficio pubblicità? per me è la seconda, ed è più triste.

    sull’oggetto stesso non ho visto nulla di “innovativo”; il vecchio cinquino rimane decisamente più bello. non potevano rifare solo gli interni, come si fa con le dimore antiche?

    domenica pomeriggio sono passato di fronte ad un concessionario: fuori sul marciapiede aveva messo una moquette verde prato, sopra la cosa, attorno gente vestita a festa… ho tirato dritto, respirare orgoglio a stomaco vuoto mi fa male.

    (magari ne hanno regalata una a Ammaniti)

  15. Comment di plenum del pont — 9 Luglio 2007 @ 12:27

    non me ne frega un cazzo della nuova 500, ne degli agnelli. ma si sà, mi son selvarega… chau enrichetto !

  16. Comment di Nello — 9 Luglio 2007 @ 20:59

    Qualcuno può parlare anche del libro di Ammaniti e non solo di quella dannata macchina…

    Sono a pagina 264. Ti faccio sapere.

  17. Comment di kross — 9 Luglio 2007 @ 21:14

    ad averlo letto, ne parlerei volentieri…

  18. Comment di Nello — 9 Luglio 2007 @ 21:22

    già. è proprio quello il problema.

  19. Comment di gnello — 10 Luglio 2007 @ 08:34

    … l’assassino è il maggiordomo.

  20. Comment di kross — 10 Luglio 2007 @ 10:57

    nello: non e’ che dobbiamo giustificare il fatto di non aver letto il libro eh? e non e’ che non aver letto quel libro significhi non leggere affatto. Giusto per dovere di precisione.

  21. Comment di Antonello — 10 Luglio 2007 @ 11:48

    perdonami kross, non ce l’avevo nè contro chi non legge Ammaniti, nè tantomeno contro chi non legge proprio. ce l’avevo con quella macchina e un po’ con voi che ci avete fatto 16 commenti… scusa ma è dagli anni 70 che ho problemi con la fiat…

  22. Comment di gnello — 10 Luglio 2007 @ 16:40

    però quasi tutti commenti crtici tutto sommato (linea a parte).
    Piuttosto di tutti quei pistola che l’acquisteranno come macchina “fashion” per andare a bere un aperitivo al roma4 o allo… SWIM…

    Speravo ne facessero una cosa più proletaria… se si accende al primo colpo è già una sconfitta morale!

  23. Comment di diego chersicola — 24 Luglio 2007 @ 13:44

    lo chiedo a te perchè solo di te mi fiderei, scrivere bene che cosa vuol dire?

  24. Comment di EdTv — 25 Luglio 2007 @ 11:45

    io per molto tempo mi sono adeguato
    ai modelli classici. Dove la concinnitas e labor limae erano per me l’essenza della scrittura.

    Poi arriva un periodo della tua vita dove incappi in scrittori come Gadda che sambrano nati per dirti “non hai capito un cazzo di come si scrive”.

    Boh. Per me lo “scrivere bene” è umorale, meteropatico. Dipende da cosa e da chi mi faccio affascinare in quel preciso istante.

    Ora sono completamente drogato da Simenon dopo aver letto in un pomeriggio L’uomo di Londra e precendentemente I Pitard.

    La risposta è sostanzialmente: “boh”. Troppe variabili, troppo umore in mezzo a distrarmi.

  25. Comment di diego chersicola — 25 Luglio 2007 @ 17:10

    Magnifico, bene così grazie.
    Torno.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment