Tre Parole: Casìn, Casìn, Casìn

Posted by EdTv | Brodo | lunedì 18 Giugno 2007 16:55

Come recita il titolo: periodo di grancasino e mobilitazione.
Aggiornamenti vari su un bel po’ di cazzi miei:

a) compleanno trascorso in modo sobrio e gentile.
Come dico sempre: “ho compiuto gli anni e non mi è ancora successo nulla di brutto”
Ho collezionato:
– una splendida borsa multiuso porta Merda-Book di NavaDesign Milano Che va a sostituire la ormai vetusta tracolla Makio Haisuke
– un paio di splendide Pantofola d’Oro. Le puntavo da tempo. Ora sono mie
– un Trolley. Sì, l’essere anti-trolley per eccellenza si è convertito. La mia borsa da viaggio acquistata tempo addietro da Urban Outfitters si è disintegrata. Il mio sogno sarebbe il Trolley-Capolavoro di Samsonite disegnato da Alexander McQueen ma è davvero proibitivo (569 euro). Mi accontenterò di qualcosa di più sobrio.
– ho festeggiato qui. Da Gelindo dei Magredi. Consiglio.

b) mi sto preparando all’EBA FORUM ma seguirà post-specifico

c) ho scoperto che mio fratello si è aperto uno spazio MySpace
Il problema è che ho scoperto che mio fratello fuma, attraverso la galleria immagini del suo MySpace.
Qui ci starebbe tutto un pippone sociologico sui social network, il rapporto con la privacy, la vetrinizzazione dell’identità.
Ma non ho tempo.
Non ho voglia.
Mi avanza solo il tempo di chiedermi come uno possa essere così pirla da farsi sgamare su MySpace.
Ma non mi sono ancora risposto.

d) Di libri non scrivo molto. Leggo e condivido poco. Qualcosa di più a voce.
Scrivere un post con l’ultimo libro letto non mi piace molto.
Lo faccio solo in casi eccezionali.
Però, stavolta.
Ne vale la pena.
Sono arrivato a pag.50 di un libro che si candida a essere la più grossa boiata dei miei ultimi 10 anni di letteratura.
S’intitola Terrorista di John Updike. Di Updike avevo letto “Corri Coniglio“, e già mi aveva fatto un poco cacare.
Ma questo va davvero oltre.
Racconta la storia di un ragazzino di origini egiziane. Alle soglie dei 18 anni.
Che frequenta la moschea ed è fanatico del Corano.
E odia tutta la società dei consumi americana. E odia tutti gli stupidi compagni di classe. Insomma, odia.
E Updike gli entra nella coscienza. Cerca di capire cosa può trasformare un ragazzino in un terrorista.
Detta così sembra una figata…ma vi assicuro che siamo di fronte a una stronzata di dimensioni colossali.
Didascalico e irritante.
La cosa incredibile è che “qualcuno” ha parlato di Libro del 2006 in America.
Una merda.

A presto.

Colonna Sonora dei They shoot horses, grazie a Pietro per la dritta

11 Comments »

  1. Comment di kross — 18 Giugno 2007 @ 17:37

    Non starai mica dicendo che tuo fratello ha messo una foto che lo ritrae mentre fuma? non-ci-posso-credere! ma ci credo.  🙂

    il libro: gia’ un titolo cosi’ mi fa pensare a una mostruosita’ irripetibile..

    il regalo: arrivera’

  2. Comment di Tittistar — 18 Giugno 2007 @ 17:50

    Sììììì!!! Il trolley!!! :D:D:D

  3. Comment di campa — 18 Giugno 2007 @ 18:24

    Vai che si allarga il sottogruppo dei myspacers pontepiavensi (o lo si considera opitergino ?)

  4. Comment di IgorTV — 18 Giugno 2007 @ 20:26

    Anche a me si è distrutto il borsone della coop.
    Ora non so proprio con che cosa sostituirlo. Penso che andrò alla prestigiosissima boutique Hung-Li in piazza ad Oderzo (ma solo il mercoledì) per fare l’acquisto, però un dubbio mi rode: è meglio il borsone “Mike” (più capiente ma più mass market) oppure lo stilosissimo borsone “Addas” disegnato da Santiago Dragafava (un po’ più piccolo ma vuoi mettere)?

  5. Comment di endria — 18 Giugno 2007 @ 20:29

    vecchio,

    cosa hai fatto da gelindo che ti ha pigliato così bene?
    quel consiglio. sottende una categoricità che non so se gelindo si merita, con rispetto parlando per il loro onestissimo lavoro e per una carta dei vini che a saperla sfruttare regala gioie altissime tipo il crown romain di bressan a 16 €.

    concordo su pantofola d’oro.
    scarpa fantastica. ennesima conferma che sulle scarpe non si può
    tendere al risparmio.

  6. Comment di il.poeta — 19 Giugno 2007 @ 07:58

    Beh, auguroni, vecchio 😉

  7. Comment di S.B. — 19 Giugno 2007 @ 08:18

    Tuo fratello ha capito tutto del social network ! 😀

  8. Comment di gnello — 19 Giugno 2007 @ 08:42

    sono costernato, dopo la filomeridionalità, che tu sia passato al trolley…
    Stiamomo perdendo la via! Il peggior metodo di trasporto-effetti-personali… Enrico, ritrovati!
    Il trolley no, piuttosto diventa fascista, mi turberebbe di meno!

    Almeno rendi le ruote del trolley silenziose…

  9. Comment di EdTv — 19 Giugno 2007 @ 09:54

    @Endria
    Quella di Gelindo si chiama mezza marchetta.
    E’ solo una bozza di una rubrica che lancerò a breve.
    e sarà una rubrica di pubblicità.
    In realtà ho mangiato discretamente. Antipasti molto buoni,
    dove la cucina friulana viene riletta osando
    qualcosina in più. Tipo un macinato di melanzane
    appoggiato sopra il fungo alla graglia.
    O il fiore di zucca impastato con gli spinaci.
    E anche un buon bianco tradizionale che ero impossibilitato a bere
    causa paranoia da pattuglie.

    Anyway l’obiettivo è quello un giorno, di essere
    chiamato gratis nei ristoranti e recensirli 😉

    @Tutti
    Il trolley è un passaggio pesante per la mia vita che vi chiedo di rispettare.
    Non ne ero convinto nemmeno io.
    Ma ho ceduto. Attenzione, ho ceduto solo in parte.
    Perchè il trolley è per le trasferte lunghe.
    In cantiere c’è anche “la borsa week end”.

  10. Comment di EdM — 19 Giugno 2007 @ 10:31

    mi spiace, ma il Trolley NON lo posso sopportare nè rispettare. Diventerai un rompiballe nelle corsie dei treni, come tutte le fighette impedite…

    per mangiare gratis devi guadagnare credibilità. Per far ciò devi ritornare onnivoro e rifiutare la dieta a zona.

  11. Comment di mec — 19 Giugno 2007 @ 10:41

    e io che mi stavo chiedendo dove fosse sto famoso hung li, si vabè 😀

    si però il trolley è orribbile, veramente sebra che abbiano asportato la gabbia toracica a uno per farne una valigia. NO NO, pèessimo

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment