Per non dimenticare

Posted by EdTv | Brodo | mercoledì 23 Maggio 2007 17:13

Il peccato peggiore è la tracotanza.
La ubris.

Il momento migliore
quando arriva Dio a inghiottire la barca di Ulisse.

22 Comments »

  1. Comment by Gianluigi Cogo — 23 Maggio 2007 @ 17:24

    Ahhhhhhh!
    Sprecare un post per questo?
    Ok, mi provochi e allora ci divertiamo 🙂
    http://www.youtube.com/watch?v=e9riVxunQPo

    🙂

  2. Comment by Nando — 23 Maggio 2007 @ 17:37

    Ehi, calma…

    il buon Chicco non ha mostrato le reti del Liverpool, è stato molto più elegante…

    questo è un colpo basso… 🙁

  3. Comment by Gianluigi Cogo — 23 Maggio 2007 @ 17:44

    Vabbè, è vero sono bastardo dentro.
    Lo ammetto, ma Chicco mi è simpatico e allora gli propongo di tradurre questo commento:
    http://www.youtube.com/watch?v=JqV-c01vni0

    Mandi frus

  4. Comment by IgorTV — 23 Maggio 2007 @ 18:21

    lo ripeto pure qui:

    http://www.youtube.com/watch?v=v3l8QyDtfT4

  5. Comment by Nando — 23 Maggio 2007 @ 21:26

    Noto un certo accanimento contro l’inter, dear Gianluigi…

    molto meglio il video di IgorTV…

    e gli sta anche portando gli effetti desiderati!
    (almeno fino al 72’…)

    maledetto Inzaghi e il suo essere sempre li in mezzo ai c……i!

  6. Comment by kross — 23 Maggio 2007 @ 21:41

    Enrico…avrai perso il tocco magico?

  7. Comment by baotzebao — 23 Maggio 2007 @ 21:44

    grazie, Enrico. Sei stato grande!

  8. Comment by baotzebao — 23 Maggio 2007 @ 21:46

    memo from bao:

    http://www.acmilan.com/

  9. Comment by Gianluigi Cogo — 23 Maggio 2007 @ 22:49

    Ma guardate che sono buono.
    Ma anche bastardo 🙂
    Rosicate piano 🙂

  10. Comment by Nando — 23 Maggio 2007 @ 23:04

    Enrico, sei un disastro.

    Secondo me avevo ragione, in fondo in fondo il tuo cuore è rimasto rossonero! la storia del touch è stata creata ad artem per portare fortuna alla tua squadra del cu…ore.
    E ci sei riuscito.
    Allora non sei un disastro, sei un grande.

    Ma vaffanculo.

  11. Comment by R. — 24 Maggio 2007 @ 00:56

    Tiresia ha sbagliato stavolta, ne sarà contento Ulisse.

  12. Comment by il.poeta — 24 Maggio 2007 @ 08:01

    Splendido Gattuso. Quando a fine partita Champions (e’ successo anche in semifinale) gli chiedono quanta emozione prova, lui dice che “i mondiali sono una emozione unica, irripetibile”.

  13. Comment by Mariolino — 24 Maggio 2007 @ 10:25

    hai mai sentito un certo francesco totti? Gattuso semplicemente dice la verità.

  14. Comment by pnd — 24 Maggio 2007 @ 11:18

    gattuso stamattina ha due pagine intere sulla gazza. pubblicità, ma due pagine intere. e, tanto per restare in tema, silvio ha paragonato il milan all’edilnord (in realtà un quasi-come).

  15. Comment by il.poeta — 24 Maggio 2007 @ 11:18

    Gattuso e’ sicuramente sincero, per questo mi piace quando considera la vittoria del milan meno importante del mondiale. E in piu’ coltiva le cozze.

  16. Comment by gnello — 24 Maggio 2007 @ 13:56

    Gattuso è un ignorante semi-analfabeta, idolatrato per il suo non-saper-giocare a calcio, per il suo essere falloso, per la sua capacità di esaltare i tifosi (nella speranza che smpntino lo stadio).

    Berlusconi ha detto “è una vittoria per tutta l’Italia”.
    NO! CAZZO! PER ME NO! PER ME NON AVETE VINTO, FATEVI I FATTI VOSTRI!

    P.S. manca ancora l’onestà di dire che non meritavano, che hanno grattato la vittoria (che non ci dovevano nemmeno essere) e che la partita è finita con oltre 1′ di anticipo.

    L’ennesima vittoria mafiosa, alla maniera di Berlusconi!

  17. Comment by R. — 24 Maggio 2007 @ 14:54

    gnello:

    No non e’ stata una vittoria per l’Italia, e’ semplicemente che se vivi fuori dall’orticello di casa non ti vengono a rompere le palle con storie sul calcio solo perche’ sei italiano, stavolta se ne stanno zitti.

    Se sei cosi’ al di sopra delle parti, al di sopra delle nazionalita’ al punto che non ti interessa perche’ ti scaldi cosi’ tanto? Dovresti fregartene, sei molto piu’ provinciale di quanto cerchi di far credere.

    Non discuto sul commento tecnico alla partita perche’ non l’ho vista e non mi interessa. L’importante e’ che stamattina nessuno mi ha rotto il cazzo, come successe nel 2005.

  18. Comment by sisterB — 24 Maggio 2007 @ 16:39

    gnello!

    guarda che stai prendendo un abbaglio. gattuso merita rispetto. MOLTO rispetto.

  19. Comment by Igor — 24 Maggio 2007 @ 23:44

    Ho visto i filmati dei festeggiamenti nel sito della gazzetta.
    Una sola parola: vergogna.
    Come tifoso milanista provo vergogna che dei “professionisti”
    strapagati si trasformino nei più beceri ultrà nella foga della
    vittoria.
    Vincere significa innanzitutto avere rispetto dell’avversario, o
    degli avversari, sconfitti e perdenti: il prendere in giro un’
    altra squadra in maniera così volgare mi ha profondamente ferito.

    Così, en passant.

  20. Comment by EdTv — 25 Maggio 2007 @ 01:11

    ho visto l’ultima puntata ieri sera di Heroes
    personalmente vince il premio come serie col peggior finale mai visto.
    Mi aveva preso all’inizio
    poi mi sono annoiato a morte

  21. Comment by Matteo — 25 Maggio 2007 @ 08:56

    Gnello, ma va cagher.

  22. Comment by gnello — 25 Maggio 2007 @ 10:34

    e allora continuiamo a far finta di niente, a mangiare pizza, bere birra, ruttare e guardare berlusconi che alza la coppa (ma che cazzo ci faceva lì? mai vista sta roba!).

    P.S. capisco gli italianoi all’estero (vedasi “pane e cioccolato” nella scena di Italia Germania 4-3) ma non cambierà molto se si zittisce la gente vincendo in questa maniera. Con un a partecipazione umiliante, e una finale imbarazzante.

    Poi il tifo è tifo, nulla di nuovo.

    Vorrei solo sodomizzare i giornalisti della gazzetta.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment