Con la mazza in mano: Maine Event

Posted by Enricoditvdiari | Brodo | giovedì 19 Ottobre 2006 11:46

Saint John Maine.
Il ragazzo della Virginia, 25 anni appena, alla seconda partenza in postseason della sua giovane carriera, prende il monte al primo inning.
E non è propriamente a suo agio.
Davanti a lui l’attacco dei Cardinals, gente che non scherza. Sopra di lui 56.334 fans che vogliono gara 7.

Neanche il tempo di prendere confidenza con i propri lanci che si rtitrova con 2 uomini agli angoli e Jim Edmonds al piatto.
Risultato in cassaforte, due punti facili per Saint Louis, pubblico rassegnato.
Ed invece Edmonds va strike out.
Ma non è finita. Perchè stavolta Encarnacion guadagna la prima ed ora le basi sono tutte piene.
Scott Rolen in battuta, lancio decisivo. Coronarie ai limiti.
Ma il braccio di John non trema ed anche Scott si rirtira in buon ordine.

Il pubblico resta in piedi.
Entra l’attacco dei Mets e sul monte per Saint Louis sale Carpenter, cy young 2005, miglior lanciatore della National League.
Uno che se decide di non fartela vedere, la pallina, beh, non la vedi.
Al terzo lancio è colpito da un home run del lead off Reyes.
I 56.334 dello Shea Stadium decidono di non sedersi più per il resto del match e il catino del Queens diventa una bolgia.
Il ragazzo della Virginia lancia per 5 1/3 scoreless innings lasciando a zero le mazze dei Cardinals.
Tra un mare di fazzoletti bianchi che sventolano, un signore solleva un cartello:

“MAINE EVENT”

E’ un trionfo. Ai piatti c’è Dj Shadow

7 Comments »

  1. Comment di utente anonimo — 19 Ottobre 2006 @ 11:57

    favo forever, i suoi commenti sono una medicina per le giornate un pò così…

    il baseball è uno sport incredibile, unisce sforzo atletico e psicologia come nessun altro! provare per credere

    fabio

  2. Comment di utente anonimo — 19 Ottobre 2006 @ 13:02

    Sono raffaella carrà. by Raffa.

  3. Comment di Barbara23 — 19 Ottobre 2006 @ 16:16

    Encarnation. Un nome che mi intriga.

  4. Comment di krossroads — 19 Ottobre 2006 @ 17:00

    io aspetto Pedro con la sua brutta faccia butterata

  5. Comment di utente anonimo — 19 Ottobre 2006 @ 17:09

    Della serie “Mai più senza”, date un’ occhiata qui…

    http://www.gazzetta.it/Sport_Vari/Altri_Sport/Baseball_MLB/Primo_Piano/2006/10_Ottobre/19/19.shtml

    IgorTV

  6. Comment di utente anonimo — 20 Ottobre 2006 @ 07:38

    Encarnacion vive, Pedro sta a casa sul divano con la copertina

  7. Comment di utente anonimo — 20 Ottobre 2006 @ 11:21

    E adesso Cardinals – Tigers. Per chi tiferai? Non dirmi per chi giocherà meglio… 😉

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment