La vera scatola dei segreti – Prima Parte

Posted by Enricoditvdiari | Brodo | lunedì 28 agosto 2006 11:23

Ieri avevo l’entusiasmo
e la verve di una Radenska
dimenticata nel baule della macchina.

Forse perchè era un week end fuori-Zona.
E meat-less.
Meat is Murder.
Poche proteine e solamente vegetali.
Troppi carboidrati.
E produzione di serotonina fuori norma.

Pre-depre.

Di solito ho un’alimentazione proteica da body builder.
Che non ho mai sfruttato.
Ma l’importante è che ci sia.
Mi consola.

E’ come vivere a Trieste.

“E’ figo perchè c’è il mare.
E in pausa pranzo puoi andare a fare due tuffi”
Mai andato in vita mia.
Troppo pigro.
Ma sapere che c’è mi fa star bene.

L’unico modo per frenare la discesa delle natiche sul divano
è un colpo di reni.

Cerco ristoro in alcune puntate di 4400
identificandomi in Maia Skouris.
Nel ruolo della Cassandra mi ci rivedo sempre.

Cerco soddisfazione nella lettura delle statistiche
di Joel Zumaya dei Detroit Tigers, uno che lancia a una media stratosferica
di 100 miglia orarie.

Cerco invidia nella lettura di Vogue,
prendendomi male per un Golf Scottish Tartan
di Viktor e Rolf.

Cerco rabbia nella rassegna stampa.
L’unica notizia degna di nota è la nascita del figlio di Lavinia Borromeo.

Apriamo parentesi.

Da un estratto di un’intervista di Claudio Sabelli Fioretti a Lavinia Borromeo, anno 2005:
Ha amici poveri?
«Poveri poveri no».
E come mai non ha amici poveri?
«Dipende da che cosa si intende per povertà. Parliamo di persone che debbono lavorare per mantenersi?».

Chiudiamo parentesi.

Lavinia mi affossa.
Urge il più fetido dei colpi di reni.
Urge il rialzo dal tatami.
Entro in modalità Tatsumi Fujinami

Faccio scattare quel pericolosissimo ramo pedagogico materno fondato sul senso
di colpa:
1) simulare di aver qualcosa da fare
2) crederci
3) sentirsi in colpa nell’eventualità di non farlo

La mia mansarda ha bisogno di un restyling.
Simulo di dover pulire.
Simulo di dover dare un ruolo a un nuovo detergente
per il legno che ho comprato per noia.
Simulo di non aver correttamente posizionato i letti
secondo le regole di un Feng Shui tutto mio.

Ci credo.
E mi sto già sentendo in colpa.

Sposto i libri.
Sposto il kit per il massaggio ai piedi.

Comincio con il forziere d’epoca che custodisce i miei segreti
piantato accanto al comodino Ikea.
Non lo spolvero internamente dal settembre 2004.
Sono allergico alla polvere.
Recupero una mascherina bianca che utilizzavo nel mio oscuro
passato di metalmeccanico.
Lo apro.

To Be Conluded….

Accompagna la nostalgia: un pezzo qualsiasi dei Supersystem

16 Comments »

  1. Comment by il.poeta — 28 Agosto 2006 @ 13:35

    Forse Lavinia non ha conosciuto la carabiniera amica di suo cognato?

  2. Comment by krossroads — 28 Agosto 2006 @ 14:45

    la mia scatola non la apro da un anno e mezzo. tutti ne hanno una… solo che la mia e’ dei ricordi. Alla Warhol per intenderci. Ma ho smesso. Sto Enrico anglofono, non so…ci devo pensare.

  3. Comment by utente anonimo — 28 Agosto 2006 @ 16:28

    nostalgia… la stessa sentita oggi qd ho accompagnato un amico all’aeroporto dopo una breve vacanza italiana, lui se ne tornava a londra ed io a cercare di mettere ordine alla mia vita universitaria… ancora 12 esami.. uff..

  4. Comment by utente anonimo — 28 Agosto 2006 @ 17:53

    Io mi soffermerei sulla mascherina bianca inculata… pardon, presa in prestito dalla (o alla??? illuminami…) Plastal… quanto potrei ricattarti???

    sei anche famoso, ora! quindi… veniamoci incontro!

    Nando

  5. Comment by utente anonimo — 28 Agosto 2006 @ 21:02

    la dieta a zona può provocare un sovraccarico di lavoro per i reni a causa delle troppe proteine, me l’ha detto una persona fidata (moglie), ti consiglio due chiacchere col tuo medico in proposito.

    I reni sono come le scatole dei segreti del nostro organismo, filtrano il peggio per eliminarlo e trattengono solo il buono, un peccato rovinarli no?

    Certo che ora che aumentano il costo dello zucchero e del cioccolato sarai contento! la dieta è una scelta filo-governativa?

    Saluti, Fabio

  6. Comment by krossroads — 29 Agosto 2006 @ 07:56

    Caro Fabio,l’alimentazione a zona è quella maggiormente indicata dagli specialisti per i pazienti diabetici. Come è dimostrato da letteratura scientifica che farebbe impallidire la biblioteca di Science, il paziente diabetico ha un rischio di danno renale altissimo. Trovo difficile immaginare un diabetologo o un nefrologo che consiglia sto tipo di alimentazione se potesse accelerare il rischio di nefropatia al paziente in carico. Per il resto, come in tutto, va usato il buon senso.

  7. Comment by il.poeta — 29 Agosto 2006 @ 08:03

    Si’ dai flammatevi sulla zona, che mi diverto! 🙂

    http://www.albanesi.it/Alimentazione/diete4.htm

  8. Comment by krossroads — 29 Agosto 2006 @ 08:39

    essù poeta..la parola chiave che ho scritto prima è buon senso!

  9. Comment by ZincoCarbonio — 29 Agosto 2006 @ 09:00

    Provate la Dieta Chuck Norris.

    Dura un istante ma è davvero efficace.

    Fissi un apputamento nel suo studio e cominci a dirgli che è un cretino e che ieri sera mentre stava facendo yoga gli hai pompato la moglie per un’ oretta buona allorchè d’ improvviso e senza che te lo aspetti (e anche se te lo aspettassi non cambierebbe un cazzo!!) con un calcio rotante ti fa partire tutti i denti.

    E dopo voglio vedere come cazzo fai a mangiare!!

    P.S. attenzione può essere pericolosa..ad un mio amico che l’ ha insultato in maniera esagerata oltre ai denti gli ha fatto partire un rene e gli hanno dovuto asportare una parte di fegato..

    EH!! Perché quando Chuck Norris s’ incazza s’ incazza di brutto!!

    Norrismente

    LoZioCiT

  10. Comment by Enricoditvdiari — 29 Agosto 2006 @ 10:07

    Fabio sono ormai tre anni che leggo quintalate di forum e riviste sull’alimentazione, in ogni caso ti ringrazio del consiglio. E’ vero, un sovraccarico proteico danneggia reni e fegato ma stiamo parlando di quantità che nessuno si sognerebbe di assumere quotidianamente. Soprattutto quando accompagni le proteine con circa tre litri di acqua al giorno.

    Ti lascio con una chicca del mio medico di base quando ancora ce l’avevo a Ponte di Piave.

    Dopo una festa di compleanno due anni fa torno a casa e comincio a sentirmi male.

    Vomito l’iradiddio. Febbre altissima.

    Per due giorni.

    Chiamo il medico e la diagnosi è chiarissima: “colpa della zona”. “E’ la zona che causa questi effetti collaterali”.

    Io peggioro e mi ricoverano a Cattinara. Diagnosi: “grave intossicazione alimentare”.

    Si verrà a scoprire che ho ingerito acqua e merda. Molto probabilmente era il ghiaccio della coca light che ho bevuto quella sera.

    Alla faccia del mio medico di base.

  11. Comment by utente anonimo — 29 Agosto 2006 @ 12:03

    come pensavo sei più informato di me in proposito. Il mio era un mezzo sfogo da succube di una moglie zonista che è stata capace di mangiare di tutto la mattina, dalla bresaola allo stracchino, dai fiocchi di latte alla banana col prosciutto…

    In quanto ai medici, nonostante ne abbia sposato uno… il mio medico di base mi ha permesso di coltivare una specie di streptococchi ultraresistenti che fanno colazione con l’azitromicina.

    Ma non è che ti riferivi alla coca-light con il termine ‘acqua e merda’?

    Joel Zumaya, incredibile! secono me si allena mangiando salatini davanti al superbowl, talento puro!

    Kross: il mio alter ego EdgarMorin aveva ragione nel dirmi che sei super esperta di catateri & co.

    ciao a tutti,

    Fabio

  12. Comment by Enricoditvdiari — 29 Agosto 2006 @ 13:19

    Fabio ti segnalo

    che sul sito MLB.com

    è partito il concorso per eleggere

    il “Comeback Player of the Year 2006”.

    Con Schilling, Garciaparra, Renteria e company.

    E lo sponsor mette in palio ricchi premi.

    Ah, chi è lo sponsor?

    Il Viagra. Geniale.

  13. Comment by krossroads — 29 Agosto 2006 @ 13:58

    Voglio un kit per il massaggio piede.

  14. Comment by nb ridaz — 24 Gennaio 2007 @ 20:08

    Good site. Thanks!!!
    http://nb-ridaz.fured.info/ nb ridaz

  15. Comment by xbtommyio — 30 Luglio 2007 @ 15:49

    good site! muchacha

  16. Comment by Zeliorourellose — 2 Settembre 2008 @ 23:39

    wow ))
    its very reasonable article.
    Nice post.
    realy gj

    thank you 😉

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment