Turismo 2.0, i love terrones

Posted by EdTv | Terroni | venerdì 28 novembre 2008 12:28

Mentre mi immergevo in una mattinata prelavorativa
massacrando due tavoli su Gioco Digitale
mi è arrivata questa mail di spam.
Che di solito io lo spam non me lo filo molto.
Ma questo.

Il mittente è questo portale: www.futurainternational.it

Carissimi amici del Salento,
stiamo in fase di elaborazione dell’ultimo numero di
Info-Salento 2009, cioè il numero natalizio in cui
troverete un sacco di articoli, comunicazioni, prelibatezze
sul Natale salentino. Con questa nostra rivista vogliamo
portare il Salento in tutto il mondo, ma soprattutto a
coloro che amano questa terra
, oppure a coloro che la
vorrebbero quanto prima conoscere e, forse, adorare.

Coloro che vorrebbero approfittare delle pagine dei lettori
per fare a noi della redazione come anche a tutti i lettori
sparsi nel mondo delle comunicazioni, […..].

Se non sei ancora abbonato e vorresti conoscere le
modalità di adesione, oppure vorresti ricevere una copia
omaggio [….]. Oltre che le News sulla rivista puoi informarti su alcuni
avvenimenti del Salento sul nostro sito www.info-salento.it

Oggi p.es. vi è un articolo interessante sulla coppia
Romano Olindo e Rosa (delitto di Erba), che sono stati per
diversi anni assidui frequentatori di Lido Marini qui nel
Salento.
Potete, inoltre, leggere sul sito una comunicazione
dell’onorevole Franco Narducci che riguarda alcune
novità per coloro che per anni e anni sono stati esposti
all’amianto in Italia ed in Svizzera. Tante altre notizie
le potrai spaginare sempre sul medesimo sito.

Buona giornata.
Salutoni

Ah, questo è il subject della mail:

Olindo e Rosa Romano per anni frequentatori Lido Marini nel Salento

6 Comments »

  1. Comment by Boiazza — 28 novembre 2008 @ 17:04

    è marketig anche questo, e andrebbe approfondito.
    ricordate che per Cogne si organizzavano pullman.

  2. Comment by Tom — 29 novembre 2008 @ 00:40

    a me invece arrivano mail pubblicitarie assurde dalla “Repubblica Salentina”… deve essere stato a causa di quella volta nell’estate 2006 quando ero ero in vacanza nel Salento e ho lasciato la mail a una tipa dell’ufficio turistico di Galatina.

  3. Comment by Antonello — 29 novembre 2008 @ 11:48

    sono contento senza salento.

  4. Comment by Gnello — 29 novembre 2008 @ 17:46

    ah, che ridere… facciamo un pellegrinaggio alla casa i pietro maso?

  5. Comment by la supereroina — 2 dicembre 2008 @ 12:26

    una comunicazione
    dell’onorevole Franco Narducci che riguarda alcune
    novità per coloro che per anni e anni sono stati esposti
    all’amianto in Italia ed in Svizzera.

    sembra 610.

  6. Comment by S.B. — 4 dicembre 2008 @ 08:03

    Saranno contenti i serial killer, con referenze così…

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment